Destinazione TFR nel Fondo Pensione

Ci tengo a precisare da subito che  Massimo non è solo il mio consulente, Gemma è un mio caro amico. Non mi ero reso conto di quanto potesse essere brutto quando la tua banca (in cui hai il conto da una vita) ti chiude la porta in faccia, rifiutando il mutuo per comprare casa da una vita (nonostante lavori da sempre nella stessa ditta).

È stato in quel momento che Gemma è entrato in azione e mi ha aiutato a realizzare il sogno più grande della mia vita, e per cui lo ringrazio ancora oggi: un mutuo vantaggioso come il mio non l’ho ancora visto da nessuna parte.

Gemma è una persona che non si ferma mai, mi tiene sempre informato, mi consiglia anche per migliorare il mio futuro e, come dice lui “meglio mettere da parte anche una piccola cifra alla volta, che stare fermi ad aspettare una mano da cielo”. Perché la fortuna non viene da sola, bisogna coltivarla durante gli anni della propria vita, e raccoglierne i frutti al momento giusto, quando servirà, per questo Gemma si occupa anche del mio TFR, che metto in un fondo pensione.

Ringrazio tanto Massimo, ricordo sempre le tue parole e le ripeto ad altre persone, in modo che, anche loro, possano migliorare il loro FUTURO.