Decisioni difficili per tempi facili

Viviamo un’epoca estremamente veloce e complessa, nella quale siamo chiamati a fare quotidianamente tante scelte difficili.

Una di queste scelte riguarda la gestione dei propri risparmi affinché ci permettano di raggiungere, nel lungo periodo, la libertà finanziaria.

Partire con un’attenta analisi della situazione attuale, confrontarla con il passato e guardare nella prospettiva del futuro è l’inizio, ma dirlo a parole è un conto, farlo tutto un’altro.

Prendere decisioni finanziarie non è mai banale, soprattutto quando senti il peso della realtà da una parte e la paura di perdere il tuo capitale dall’altra.

La libertà finanziaria ha un prezzo, non è mai gratis.

Ha il prezzo delle responsabilità, dell’incertezza e dei sacrifici. E’ come chi decide di seguire la strada dell’imprenditoria per reinventarsi e si affaccia su un mondo fatto di burocrazia, tasse, mercati e scelte difficili.

Penso ci siano tantissime analogie che rendono simili la vita dell’imprenditore e quella dell’investitore e conoscerle ti porterà ad essere un investitore migliore.

La vita dell’investitore è come quella di un imprenditore

Decisioni difficili per tempi facili | Massimo Gelmuzzi

Chi ha, o ha avuto, un’attività imprenditoriale sa bene che un’azienda funziona come i mercati: a fasi.

Ci sono periodi di magra, fatti di scelte difficili, bilanci che non tornano e soluzioni per far tornare i conti e periodi in cui si è pienamente soddisfatti dell’andamento dell’attività, quei periodi dove sei orgoglioso delle scelte e dei sacrifici fatti.

Spesso il passaggio da un periodo all’altro, da una fase all’altra è molto veloce, così come può essere veloce il tuo passaggio emotivo da uno stato di euforia a uno di paura e frustrazione.

Questa situazione nella vita di un imprenditore rispecchia perfettamente anche ciò che accade nella vita dell’investitore.

Vi è asimmetria fra il piacere dei guadagni e il dolore delle perdite, proprio perché noi essere umani per natura proviamo sempre più dolore per una perdita rispetto alla felicità per una vincita (anche quando ben superiore alla perdita).

Quando sei in una fase in rialzo gestire il tuo portafoglio con una visione di lungo periodo è più semplice. Le tue emozioni lasciano spazio a scelte più fiduciose e bilanciate.

Quando invece siamo in una fase del mercato in ribasso fare scelte di investimento basate sul lungo periodo è molto più complicato e ti lasci guidare dall’irrazionalità delle emozioni negative.

Nel momento in cui vedi il tuo capitale perdere il suo valore nominale iniziale sei più propenso a vendere (credendo di salvare il salvabile) che sfruttare il ribasso lasciandoti sfuggire le opportunità che il mercato sta offrendo.

Per questi motivi è importante attenersi al piano d’investimento prestabilito in precedenza insieme al tuo consulente di fiducia.

Nei momenti estremamente difficili, essere ascoltati e supportati da un consulente finanziario di fiducia è quello che ti permette di fare scelte responsabili e consapevoli per i tuoi risparmi.

Il consulente finanziario di fiducia è sì un tecnico, ma anche un profondo conoscitore delle dinamiche emotive e un’educatore alla consapevolezza finanziaria, capace di accompagnarti nella comprensione del difficile mondo dei mercati finanziari per raggiungere i tuoi obiettivi e risultati più che soddisfacenti.

Quest’ultimo punto è estremamente importante, perché affidare i propri risparmi ad una persona senza comprendere il fine, l’obiettivo delle scelte fatte, pensando di “aver sistemato il problema degli investimenti’’ potrebbe ritorcersi contro di te.

Lo sai anche tu, non tutti i consulenti finanziari hanno a cuore i tuoi interessi, la maggior parte della volte hanno a cuore solo i propri budget.

Il mondo odierno ci bombarda con un flusso infinito di informazioni, tanto da aver sviluppato, con il tempo, la tendenza ad ascoltare solo quelle più brevi, immediate, che richiedono meno sforzi mentali, poche risorse cognitive, ma questo non è un bene per la protezione dei tuoi risparmi.

La fonte delle informazioni non deve più essere quella dei titoloni da breaking news, dei feed dei social e di esperienze passate o di amici e conoscenti. Anche quando sei consapevole di avere poche risorse a disposizione, per fare scelte così importanti devi sempre confrontarti con il professionista al quale ti sei affidato, sulla base di dati reali e testimonianze vere di clienti contenti, non sulla base dell’entusiasmo.

Il falso mito dell’investimento garantito

Decisioni difficili per tempi facili | Massimo Gelmuzzi

Molte, troppe, persone credono ancora nell’illusione che gli investimenti garantiti, sicuri, veloci e senza rischi, esistano ma siano “segreti” con accesso esclusivo solo per le persone “giuste”.

Come l’illusione che ottenere il “posto fisso” sia ancora oggi una sicurezza per la vita.

Il covid, la guerra, l’inflazione e tutte le oscillazioni di mercato di questi ultimi tre anni ci hanno dimostrato quanto tutto ciò che pensiamo sia sicuro e garantito NON LO È MAI!

E’ arrivata l’epidemia e ha messo a tappeto centinaia e migliaia di aziende che sono state costrette a chiudere, lasciando molte persone senza lavoro anche se avevano il fatidico contratto a ‘’tempo indeterminato’’.

Il rischio dei mercati finanziari esiste ed è inevitabile e ineliminabile. Va vissuto e affrontato, e non ci sono previsioni che reggano il confronto con la realtà.

Chi ti vende sicurezza sulle previsioni future dei tuoi investimenti, idella protezione perché nemmeno i più abili investitori della nostra epoca sono in grado di stabilire con certezza come andranno le cose nel futuro.

Non esiste la sfera di cristallo per nessuno.

I rischi sui mercati finanziari, come nella vita, esistono. Sono inevitabili e vanno affrontati.

Farsi frenare dalla paura non è una soluzione, scegliere invece un consulente indipendente di fiducia che ti accompagna in questo viaggio è quello che ti permetterà di cogliere le giuste opportunità di mercato anche nelle fasi di ribasso.

Gli ultimi anni, a dir poco da film horror, ci hanno dimostrato che i mercati, nonostante fossero in un periodo di ribasso, hanno offerto opportunità enormi per chi ha saputo approfittarne.

Ad esempio, le materie prime hanno raggiunto un livello di crescita non indifferente, offrendo notevoli possibilità di guadagno, dopo aver vissuto anni di stallo.

In queste situazioni puoi moltiplicare i tuoi ritorni grazie ad una corretta e attenta pianificazione finanziaria, affrontando al meglio le oscillazioni negative di breve periodo e con la consapevolezza che il fattore tempo sarà sempre quello che ti permetterà di vedere risultati soddisfacenti.

Come ad esempio ai giorni nostri vediamo che l’aumento dell’inflazione ha portato ai minimi i prezzi obbligazionari offrendo possibilità di crescite future nel momento in cui l’inflazione si abbasserà.

Solo così puoi sfruttare la paura dell’incertezza e del rischio: strategia e pianificazione ti permetteranno di agire con sicurezza e coraggio nelle tue scelte finanziarie, anche nelle fasi di mercato più buie.

Lascia lavorare l’interesse composto

Decisioni difficili per tempi facili | Massimo Gelmuzzi

L’interesse composto è un concetto che affronto spesso nei mei approfondimenti perché, se mi segui da un pò, sai quanto sono contrario alle previsioni finanziarie e al market timing da illusionisti.

Sono ‘’fuffa’’ per appiopparti idee farlocche e prodotti bufala che ti promettono di raggiungere la libertà finanziaria in poco tempo (a detta di chi continua a portare avanti questo modo di fare ‘’finanza’’).

Non a caso vedo sempre più consulenti senza scrupoli, banche e assicurazioni che si cimentano a fare previsioni finanziarie con ostentata sicurezza seguendo quelle dei grandi “fuffa guru” per inserire così i loro miracolosi prodotti di cartone nel tuo portafoglio (che faranno guadagnare loro ma non te).

Prodotti di cartone: per cui dopo mesi e anni, non vedrai mai risultati dai tuoi investimenti, anche quando i mercati hanno tanto da offrire.

Hai fatto un’attenta analisi del tuo portafoglio?

Quale il tempo (in anni) di detenzione media degli investimenti?

Quanto è quali hai detenuto per 5 o 10 o 20 anni?

Come investitore, le uniche due cose che devono ricevere la tua attenzione, sono i numeri e i grafici, quelli veri, che riportano dati concreti, reali e attuali.

Il rendimento medio dei mercati degli ultimi 100 anni è dell’8%, e per intenderci meglio ti faccio un semplice esempio: se oggi investi €10.000, tra 5 anni varranno €14.693 ma tra 20 anni varranno ben €46.610.

Questi sono numeri reali e concreti, calcolati sulla base degli andamenti dei mercati finanziari degli ultimi anni.

Non sono altro che il frutto di un investimento reale che sfrutta le due leve più importanti della finanza: il tempo e l’interesse composto.

Per avere questi rendimenti è necessario attraversare tutte le fasi di mercato, quelle di rialzo ma anche quelle di ribasso senza farsi dominare dalla paura di perdere il capitale.

Quando hai un piano strategico di investimento, controllare le proprie emozioni e vivere anche le fasi negative con meno timore è fondamentale.

Investire è un atto di fiducia nel futuro.

Nel tuo futuro ma anche quello dei tuoi figli e della tua famiglia. Il futuro è l’unico posto dove andremo tutti noi.

Il tempo, la visione di lungo periodo e l’interesse composto sono i migliori alleati per i tuoi soldi. Quando sono affiancati da un consulente indipendente di fiducia e i giusti asset globali, sarai sulla strada giusta per raggiungere la libertà finanziaria.

Anche nei periodi di incertezza continuare la fase di accumulo con asset globali – grazie alla ‘’Regola del 3x’’ – ti aiuterà a creare un portafoglio in grado di proteggere il tuo capitale dalle grandi oscillazioni e cogliere le migliori opportunità.

L’insieme di questi fattori ti permetteranno di comprendere quello che stai facendo, ed evitare di farti inciampare in errori di concentrazione o inefficienza in primis, ma anche per comprendere se il consulente, o l’istituzione, a cui hai affidato i tuoi soldi stia davvero lavorando per te e il tuo futuro.

In conclusione: la finanza ha tanto da offrirti!

Decisioni difficili per tempi facili | Massimo Gelmuzzi

Concludo questo approfondimento con una nota per dimostrare la finanza può meritare la tua fiducia e, se sei affiancato dal giusto partner finanziario, ha davvero tanto da offrirti.

Affrontare le oscillazioni dei mercati finanziari diventa più semplice e meno stressante, quando hai al tuo fianco il consulente di fiducia  che:

  • analizza i tuoi desideri e obbiettivi;
  • identifica gli asset migliori per te:
  • ti informa sul funzionamento dei mercati finanziari;
  • monitora il tuo portafoglio d’investimento costantemente per accertarsi di cogliere sempre le migliori occasioni di mercato;
  • ti accompagna in questo processo di lungo periodo.

 

Metodo Gelmuzzi: richiedi la tua copia | MASSIMO GELMUZZI

È proprio per questo motivo che ho deciso di approfondire queste tematiche nelle mie newsletter mensili ma anche raccogliere tutte le mie conoscenze ed esperienze in un vero e proprio manuale, “METODO GELMUZZI”, con l’obiettivo di portare più consapevolezza e conoscenza sulla finanza, lo strumento che può portarti a ottenere la tua libertà finanziaria e dare un futuro prosperoso ai tuoi figli e alla tua famiglia.